Tito Schipa:

i gesti nei cantanti che si dedicano ai concerti

Ai cantanti che si dedicano ai concerti raccomando di non gesticolare mai: il gesticolare durante i singoli pezzi è di pessimo gusto, non solo, ma dà fastidio all’ascoltatore. Il concertista deve stare, direi, con le mani in mano; oppure tenere fra le medesime un piccolo libretto, possibilmente in pelle nera, il quale impedisca al cantante di muovere, appunto, le mani, o di gesticolare; nello stesso tempo può ricordargli qualche parola, come un suggeritore. Il concertista deve esprimere col sentimiento, col cuore, magari col viso, ciò che sta cantando: mai con le mani e men che meno con le braccia.

Testo estratto da Tito Schipa, Tito Schipa Jr., Lecce, 2004.

error: Content is protected !!