Manuel García

Luca D’Annunzio – Lilli Lehmann: La lingua

Giacché sopra la laringe spetta alla lingua condurre la colonna di fiato verso le aree di risonanza, l’attenzione rivolta a essa e alla sua posizione, sia nel parlato sia nel canto, non sarà mai troppa. A seconda che sia troppo alta o troppo bassa, la lingua può cambiare il suono in maniera significativa e può schiacciarlo fino a comprometterlo del tutto se preme sulla laringe.

Luca D’Annunzio – Heinrich Panofka: della scelta dei pezzi di studio

Gl’ illustri maestri di canto italiano , come Bernacchi, Pistocchi, Porpora, che furono i fondatori delle più grandi scuole di canto, dopo aver formato la voce dei loro scolari, che a questi studi preliminari consacravano di buon grado più d’ un anno, facevano ad essi cantare dei pezzi di musica sacra. Ciò non solo contribuiva a svolgere in loro la voce, ma principalmente il gusto, sentimento, lo stile.

error: Content is protected !!